counter
CONDIVIDI SU:
Facebook TwitterDelicious Digg Stumbleupon Favorites More

Per ritirare i PREMI è necessario che ogni band o artista ci contatti al 3202217420

ADOTTA un cane ...aiutaci a sostenerli

post image
post image
post image
post image
post image
post image
post image
post image
post image
post image
post image
post image
post image
post image
post image
post image
post image
post image
post image
post image
post image

Iniziative

7 giugno 2015 – Doggy day al canile Valle Grande

Domenica 7 giugno, dalle 9 alle 18  vi aspettiamo al DOGGY DAY presso il canile Valle Grande, Via Angelo Rizzoli 98, Roma.

L’evento, promosso dalle associazioni Amici di Fido Onlus, Fido e Ambiente Onlus e 6 Orme Onlus, è dedicato ai nostri amici a 4 zampe ospiti della struttura.

Troverete un mercatino di prodotti artigianali e dolciumi, la mostra fotografica “Incontri – Emozioni fuori dalle sbarre”, realizzata con il contributo artistico di Roberta Bucci ed il contributo del Comune di Fiumicino e, soprattutto, i nostri amati cani, che potrete coccolare, portare in passeggiata e, perchè no, adottare.

Vi aspettiamo numerosi!

Iniziative

Pasqua con 6 Orme al laghetto di Tor di Quinto

Domenica 29 marzo vi aspettiamo al laghetto di Tor di Quinto, per l’appuntamento annuale con le nostre strepitose uova di pasqua artigianali, altre delizie al cioccolato, e tanti fiori colorati per festeggiare l’arrivo della primavera.  Il ricavato delle vendite andrà a favore della nostra Onlus e quindi dei cani dei quali ci prendiamo cura.

Vi aspettiamo numerosi per replicare il grande successo dell’anno scorso!

Iniziative

San Valentino a teatro per i nostri cagnolini

SAN VALENTINO PER UN CAGNOLINO

Grazie alla meravigliosa collaborazione della Compagnia teatrale amatoriale  ”I Senza Sipario” abbiamo potuto realizzare una nuova ed originale iniziativa:  una rappresentazione della celebre commedia FIORE DI CACTUS, andata in scena il 14 febbraio 2015 al Teatro San Giuliano di Via Cassia 1036. I nostri amici e sostenitori hanno risposto in maniera eccezionale ed tutto il ricavato della serata è stato devoluto a favore della nostra Onlus e quindi dei cani dei quali ci prendiamo cura.

Leggi tutto

Consigli utili

L’educazione

Tutti possono adottare un cane, ma quanti sanno educarlo?
Per una felice e tranquilla convivenza con gli umani è fondamentale ricordare che il cane è un animale che, oltre che d’affetto, necessita di disciplina e che questa deve essere condivisa e impartita da tutti i membri della famiglia.
Bastano 5 o 10 minuti al giorno – e qualche delizioso bocconcino premio – per insegnare al nostro amico a 4 zampe i comandi base: “seduto”, “a terra” o “a cuccia”, tornare al richiamo del suo nome, ecc.

Svolgere quotidianamente piccoli esercizi di obbedienza sarà anche un modo per rafforzare il legame con il vostro cane e per divertirvi insieme a lui.

Il cane sceglie sempre il suo capobranco (di solito la persona che gli dedica più tempo dimostrando anche autorevolezza), ma deve comunque imparare ad obbedire a tutta la famiglia, per questo è importante che le regole siano concordate e rispettate da tutti in casa, evitando così di generare confusione nell’animale. Se abitate in un appartamento, e soprattutto in un condominio, è bene abituarlo subito a non abbaiare, ululare o guaire durante la vostra assenza.

Di seguito pochi semplici passi da seguire per mantenere buoni rapporti di vicinato ed evitare danni in casa. Per combattere l’ansia da separazione bisogna innanzitutto aiutare il cane ad essere più indipendente, evitando di farsi seguire in ogni spostamento in casa. Abituatelo a stare nella sua cuccia mentre voi siete nella stessa stanza seduti sul divano.

Ricordate che i cani sono come i bambini. Approfittano di qualunque attimo di debolezza, quindi siate ferrei e una volta stabilita una regola non bisogna derogare. Per far sì che il vostro cane non si lamenti quando lo lasciate solo in casa, bisogna abituarlo gradualmente alla vostra assenza. All’inizio, provate a simulare un’uscita, ignorandolo per almeno 5 minuti già dal momento in cui vi state preparando ad uscire. Rientrate in casa dopo qualche minuto e continuate ad ignorarlo per altri 5 minuti.

Ripetete questa operazione varie volte durante la giornata, allungando sempre più la vostra assenza. Noterete che la sua reazione sarà sempre più tranquilla. Sta imparando che la vostra assenza è solo momentanea: è vero che uscite, ma poi tornate!

Può essere utile lasciare al cane qualche gioco o un osso da rosicchiare che lo impegni durante la vostra assenza. Continuate così ogni giorno fino ad ottenere il risultato sperato e, soprattutto, non vi scoraggiate se ci vorrà più tempo del previsto!

Inviami un'e-mail quando le persone lasciano commenti –

Emanuela Petroni

Per aggiungere dei commenti, devi essere membro di ANIME di CARTA di Emanuela Petroni!

Join ANIME di CARTA di Emanuela Petroni

Ascolta la nostra RADIO ...ogni sera interviste e CONCERTI del Festival ANIME di CARTA

Ricerca