counter
CONDIVIDI SU:
Facebook TwitterDelicious Digg Stumbleupon Favorites More

Per ritirare i PREMI è necessario che ogni band o artista ci contatti al 3202217420

È BLU IL CIELO DI MARTE

È un tramonto che non ha nulla da invidiare a quelli terrestri, quello fotografato su Marte dal rover della Nasa Curiosity. Il Sole lentamente scende sotto le colline che bordano il cratere Gale in cui si trova il rover. È la prima volta che Curiosity fotografa un tramonto marziano. Quel che colpisce è il riverbero blu del cielo, che lo fa assomigliare a certi tramonti terrestri. In realtà se si fosse su Marte non si vedrebbe esattamente quello che vedono gli occhi della macchina fotografica di Curiosity in quanto quest’ultima è più sensibile a certe frequenze che non l’occhio umano.

È blu il cielo di Marte

Immagine scattata da una macchina fotografica a bordo di Curiosity. Si tratta di un tramonto dl Sole dietro le colline che bordano il cratere Gale

La spiegazione di queste fantastiche immagini è da ricercare nella polvere presente nell’atmosfera marziana. Le piccolissime dimensioni del pulviscolo permettono alla luce blu di penetrare maggiormente rispetto alle altre lunghezze d’onda che vengono raccolte con più facilità dal rover. Il fenomeno è più pronunciato al tramonto quando la luce del Sole, che è basso sull’orizzonte, compie un percorso più lungo nell’atmosfera che non in altre ore. Questo fa si che le altre frequenze della luce vengano assorbite con maggiore facilità.

A tal proposito ha sottolineato Mark Lemmon della Texas A&M University, che analizza le foto di Curiosity: “Le particelle di polvere sono della taglia giusta affinché la luce blu penetri meglio”: Curiosity intanto, sta continuando la sua esplorazione nel cratere Gale. Negli ultimi giorni si è dedicato allo studio di un canale scavato e poi riempito da antichissime alluvioni. Ora ha ripreso il suo percorso verso i fianchi della montagna Sharp che si trova nel cratere stesso.

È blu il cielo di Marte

L’immagine qui sopra è stata scattata da una delle sonde in orbita attorno a Marte e mostra il percorso degli ultimi del rover Curiosity (i numeri sono i giorni trascorsi dal momento della discesa su Marte).

Nel passato un altro rover della Nasa, Opportunity, aveva già colto la discesa del Sole con altre immagini di straordinaria bellezza e qui sotto ce n’è un esempio.

È blu il cielo di Marte

L’immagine è stata scattata alcuni anni or sono dal rover Opportunity. Anch’essa mostra un cielo dal colore bluastro.

Leggi anche:

• Immagine mozzafiato della nebulosa Medusa
• Quartetto di Quasar: l'eccezionale scoperta 
• Ghiaccio sepolto sul Pianeta Rosso
• Il Sole dal satellite della Nasa
• "Fu la luce" e subito dopo "fu l'acqua"
• Lo spettacolo dei Geyser di Encelado

 

Pubblicato da Meteo.it il 12 maggio 2015

Redattore Scientifico - Luigi Bignami  

 

È blu il cielo di Marte

Inviami un'e-mail quando le persone lasciano commenti –

Emanuela Petroni

Per aggiungere dei commenti, devi essere membro di ANIME di CARTA di Emanuela Petroni!

Join ANIME di CARTA di Emanuela Petroni

Ascolta la nostra RADIO ...ogni sera interviste e CONCERTI del Festival ANIME di CARTA

Ricerca